Manifestazione storica per auto e moto d’epoca

... continua

Dona il tuo 5×1000

... continua

Papa Francesco incontra il gruppo AIDO della Sardegna

Gesto gratuito di responsabilità sociale La donazione di organi «risponde a una necessità sociale» e va considerata perciò un gesto «nobile e meritorio», a patto tuttavia che resti «un atto gratuito non retribuito», per evitare «ogni forma di mercificazione del corpo o di una sua parte». Lo ha detto il Papa ai volontari dell’Associazione italiana per la donazione di organi, tessuti e cellule (Aido), ricevuti in udienza nella mattina di sabato 13 aprile, nella Sala Clementina. Secondo Francesco, «la donazione significa guardare e andare oltre sé stessi, oltre i bisogni individuali e aprirsi con generosità verso un bene più ampio». In questa prospettiva, ha sottolineato, «si pone non solo come atto di responsabilità sociale, bensì quale espressione della fraternità universale che lega tra loro tutti gli uomini e le donne». È importante perciò «promuovere una cultura della donazione» che, attraverso l’informazione, la sensibilizzazione e l’impegno, «favorisca questa offerta di una parte del proprio corpo, senza rischio o conseguenze sproporzionate, nella donazione da vivente, e di tutti gli organi dopo la propria morte». Leggi il discorso integrale di Papa FrancescoIl video dell’udienza con Papa Francesco [Mostra...

... continua

Sport e Solidarietà

... continua

Sport e Solidarietà

... continua

Come aderire all’AIDO

Per i cittadini che vogliono aderire all’AIDO è sufficiente compilare il modulo di adesione scaricabile da questo sito, firmarlo (3 firme) e: consegnarlo in una delle sedi operative di Sassari o Ittiri oppure inviarlo in busta chiusa con affrancatura prioritaria presso una delle sedi operative di Sassari o Ittiri. Il modulo di adesione non può essere inviato tramite e-mail, o fax in quanto deve essere conservato il documento con la firma originale. L’iscrizione all’AIDO è gratuita e pertanto non è obbligatorio indicare, nel modulo, il versamento di una somma. Ricevuto il modulo compilato e firmato, la sede AIDO competente per territorio, provvederà, ad inviare il tesserino di adesione (Carta del donatore) all’indirizzo specificato nel modulo stesso. I dati dell’associato sono inseriti nel database “Sistema informativo AIDO”, comunicati al “Sistema informativo trapianti” del Ministero della Salute e quindi consultabili in tempo reale dalle strutture sanitarie competenti. E’ facoltà del donatore di recedere in qualsiasi momento dall’Associazione dandone opportuna comunicazione alla Sede AIDO che ha effettuato l’iscrizione. Contestualmente alla comunicazione di recesso dovrà essere restituito il tesserino associativo. Per informazione consigliamo di visionare la pagina relativa alle faq   Allegati AIDO Modulo iscrizione e regolamento dati personali (2...

... continua
Torna suTorna su